::

La prenotazione non è necessaria, la registrazione si farà sul posto. Fate lo screenshot dell’invito e presentatelo al bar al momento della consumazione. Riceverete un buono che vi sconterà le ore di parcheggio per la durata del concerto.

CLICCA QUI PER SCARICARE L’INVITO

::

2 settembre h 18.00 @ I Giardini di Cala Brandinchi

::

L’anteprima del festival in un posto speciale…

Daniela Pes, voce
Matteo Pastorino, clarinetto & clarinetto basso
Paolo Corda, chitarra
Salvatore Maltana, contrabbasso
Armando Luongo, batteria

::

Daniela Pes classe ’92, cantante e compositrice, ci proporrà una creazione inedita per il San Teodoro Jazz accompagnata dal quartetto resident del festival.
Laureata con il massimo dei voti al triennio di Canto Jazz nel 2016 presso il conservatorio Luigi Canepa di Sassari.
Nel 2015 vince la borsa di studio per formare il gruppo dei migliori allievi di Nuoro Jazz, permettendole di esibirsi al Time in Jazz e all’ Harp Festival di Rio De Janeiro nel Maggio 2016.
Nel 2017 partecipa al Premio Andrea Parodi aggiudicandosi la vincita del premio assoluto, critica, giuria internazionale, miglior musica, miglior arrangiamento. Nel 2018 partecipa al concorso Musicultura, vincendo il premio miglior musica e il premio Nuovoimaie. Sempre nel corrente anno partecipa al premio dei premi al Mei Fest di Faenza, premio dedicato a tutti i vincitori di premi d’autore italiani, aggiudicandosi la vittoria. Attualmente impegnata nella produzione del suo disco.

In collaborazione con :

CLICCA QUI PER SCARICARE L’INVITO

🛑 🛑 MISURE DI CONTENIMENTO – Nell’attuazione delle misure sanitarie per contrastare l’emergenza coronavirus, l’ingresso agli eventi del festival sarà consentito a una persona per volta, con l’obbligo di indossare la mascherina fino al raggiungimento del posto (quando sarà possibile toglierla), mentre sarà cura dell’organizzazione mettere a disposizione del pubblico il gel per sanificare le mani. Verrà assicurato il corretto distanziamento di un metro tra gli spettatori (sia frontalmente che lateralmente), a eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi o per le persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al distanziamento interpersonale. L’elenco delle presenze verrà conservato per un periodo di quattordici giorni; accesso vietato, invece, alle persone con una temperatura corporea superiore ai 37 gradi e mezzo.